Cesenatico: location vacanze di tendenza

0

Se si chiede a una persona qualsiasi qual è la regione italiana in cui è possibile trovare ottimo cibo, spiagge attrezzate, locali alla moda e boutique di ogni genere, la risposta sarà una sola. Emilia Romagna.

Perché la regione che confina con la Toscana ed è baciata dal mare Adriatico si è affermata negli anni come la migliore in termini di accoglienza turistica. Le offerte sono variegate e sulla riviera si trovano località che hanno segnato l’immaginario collettivo anche grazie a film che hanno enfatizzato le loro caratteristiche. Da Rimini a Riccione, da Gatteo a mare a Cattolica, la riviera è garanzia di divertimento.

Una delle sue perle, è Cesenatico dove il lusso è di casa anche negli hotel.

Qui è infatti possibile gustare il profumo del mare, osservare il sole tramontare in uno specchio di acqua, passeggiare a pochi metri dalla spiaggia ma immersi in viali alberati che ricordano fiabesche foreste.

E se il mare che coccola sette chilometri di spiaggia rende uniche le mattinate, i lidi balneari sono capaci di soddisfare anche i clienti più esigenti. Come? Offrendo loro una offerta variegata che va dal servizio bar e aperitivo all’ombrellone, al ristorante sulla sabbia per pranzi e cene tra i fluttuanti granelli. Nei lidi non manca una delle richieste più gettonate: la connessione internet e i servizi di dog e baby sitter.

Cesenatico però non è solo salsedine e vita notturna ma è anche arte e cultura grazie alle architetture di ogni epoca storica che si snodano tra le strade del centro. E se i vicoli del borgo antico consentono di aprire uno squarcio nel passato della città che viveva di prodotti offerti dal mare, è sul viale principale che si assapora la genialità. Perché è lì che si trova il canale progettato da Leonardo da Vinci. Motivo per cui il vialone si chiama di canale leonardesco. Qui, ci si destreggia tra palazzi che sembrano toccare le nuvole e aree verdi che accompagnano il relax vacanziero.

Cesenatico è anche patria del bare e del mangiare bene dove si possono gustare i tipici sapori romagnoli fatti di paste fresche ripiene, formaggi morbidi e insaccati prelibati. Nella “Dispensa di Romagna” si trovano prodotti del territorio, forniti direttamente da piccole aziende locali tra i migliori in circolazione. Aperto tutto l’anno, in questi negozi ci sono specialità soriche della tradizione romagnola – come Saba, Savòr e fichi caramellati – confetture, frutta sciroppata, vini di qualità, liquori artigianali, olio Dop romagnolo, cioccolata, pasta artigianale, piadina, salumi e formaggi speciali, sale dolce di Cervia, birre artigianali, riso e farine. Ci sono anche le teglie di Montetiffi, le ceramiche artistiche con decoro romagnolo oltre al vero aceto balsamico di Modena.

Ogni anno inoltre, vengono organizzati due importanti appuntamenti gastronomici: “Azzurro come il pesce” in primavera e “Il pesce fa festa” in autunno, finalizzati alla promozione dell’immagine di Cesenatico come città della ristorazione e per valorizzare le qualità organolettiche del pesce azzurro, che da sempre viene consumato sulle nostre tavole.

Cesenatico è una perla della Natura grazie alla piccola foresta che rende il parco più importante della città un rifugio sicuro in cui rilassarsi.

Share.

About Author

davide

Appassionato di viaggi, fotoamatore, runners, velista... sono innamorato del nostro paese e delle sue bellezze, sia naturali che artistiche.