3 itinerari di trekking per tutti sulle Dolomiti

0

Le Dolomiti, o Monti Pallidi, sono quell’insieme di gruppi montuosi delle Alpi Orientali che è senza dubbio uno degli spettacoli più potenti e straordinari che questo pianeta ci offra.

Chi le conosce ne è innamorato, chi non le ha mai visitate deve assolutamente porre rimedio. Quelle sulle Dolomiti Unesco saranno di certo vacanze da ricordare.

Una volta sul posto capirete che non si può prescindere dall’esperienza trekking sulle Dolomiti. Non si preoccupino i meno allenati, qui si trovano itinerari di ogni grado di difficoltà: da piacevoli passeggiate a fianco di laghi cristallini a tour di più giorni con viste panoramiche mozzafiato delle cime, ce n’è per tutti i muscoli.

Il Giro del Lago di Braies

Area: Val di Braies
Difficoltà: bassa
Tempo di percorrenza: 1,5 ore
Percorso: Seeweg – Giro del Lago

Il Lago di Braies, ai piedi della Croda del Becco, con tutte le sue sfumature di verde smeraldo viene chiamato “la perla delle Dolomiti”.

Il percorso che permette di girare attorno alle rive del lago è piano e largo sulla sponda occidentale, mentre sulla sponda orientale più ripido e stretto, con alcune scalinate. Portate il pranzo al sacco per godervi un picnic sul lago.

Lago di Braies

Il lago di Braies, foto di Trinchetto

Giro delle Tre Cime di Lavaredo

Area: Tre Cime di Lavaredo
Difficoltà: bassa
Tempo di percorrenza: 3 ore circa
Percorso: Rifugio Auronzo – Rifugio Lavaredo – Forcella Lavaredo – Rifugio A. Locatelli – Rifugio Auronzo

Il giro delle vette simbolo delle Dolomiti è una delle più belle camminate che si possa scegliere di fare nelle Dolomiti di Sesto, grazie alla prodiga offerta di vedute eccezionali sulle pareti delle Tre Cime.

Il percorso più semplice prevede di raggiungere il Rifugio Auronzo con la macchina, utilizzando la panoramica strada a pedaggio che porta dal Lago di Misurina fino al rifugio: si risparmierà così un sacco di fatica. Il sentiero che permette l’esecuzione di questo anello è di livello di difficoltà basso, ma, come sempre in montagna, è necessario essere attrezzati con un abbigliamento corretto, scarponi in primis.

E’ possibile pernottare nei vari rifugi (meglio sempre telefonare prima per prenotare).

Tre Cime del Lavaredo

Le Tre Cime del Lavaredo e la Via Lattea, foto di Davide Zugna

Trekking Alta Via n.1

Area: 5 Torri
Difficoltà: media
Tempo di percorrenza: 9-10 giorni
Percorso: Rifugio Lagazuoi, Rifugio Dibona, Rifugio 5 Torri, Rifugio Nuvolau, Rifugio Averau, Rifugio Palmieri

Questo, che attraversa l’area delle 5 Torri, è uno dei più suggestivi trekking delle Dolomiti bellunesi. Questo itinerario si snoda in direzione Nord-Sud dal lago di Braies a Belluno attraverso le montagne più famose delle Dolomiti UNESCO.


Queste sono tre semplici proposte di viaggio: le Dolomiti offrono una infinità di itinerari, adatti sia ai semplici escursionisti “della domenica” che agli alpinisti e ai rocciatori più esperti.

Di seguito alcune guide che possono esserti utile, buone escursioni! 🙂

 

 

 

Share.

About Author

Veronica Casini

Viaggiatrice per indole, sorridente dalla nascita, a caccia di avventura per necessità. Laureata in Media e Giornalismo, la mia missione è scoprire e condividere.